Fondo Nuove Competenze: lo strumento di ANPAL per ridurre il costo del lavoro in periodo di emergenza sanitaria
Dicembre 2, 2020
Quale sarà il lavoro del futuro? Ed il futuro del lavoro? Una sintesi di WEF sul mercato del lavoro
Dicembre 16, 2020

Voucher di Regione Lombardia per l’implementazione di progetti di smart working

Al via la riapertura delle risorse a fondo perduto messe a disposizione da Regione Lombardia per incentivare l’adozione di piani di smart working nelle imprese lombarde, al fine di aumentarne la produttività ed incrementare il benessere dei lavoratori.

Possono partecipare i soggetti che esercitano attività economica e che intendano adottare un piano di smart working iscritti al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di competenza.
Possono partecipare anche i datori di lavoro che hanno introdotto lo smart working nel periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19 a partire dal 25 febbraio 2020.

Oggetto del finanziamento sono:
  • AZIONE A obbligatoria - Servizi di consulenza e formazione per l’adozione di un piano di smart working con relativo accordo o regolamento aziendale approvato e pubblicizzato nella bacheca e nell’intranet aziendale.
  • AZIONE B facoltativa – Acquisto di strumentazione tecnologica funzionale all’attuazione del piano di smart working.


Di seguito i massimali divisi per fasce di dipendenti in forza:

Da 3 a 10 dipendenti
IMPORTO TOTALE: 7.500,00 €
QUOTA PARTE AZIONE A: 5.000,00 €
QUOTA PARTE AZIONE B: 2.500,00 €
Da 11 a 20 dipendenti
IMPORTO TOTALE: 10.500,00 €
QUOTA PARTE AZIONE A: 7.000,00 €
QUOTA PARTE AZIONE B: 3.500,00 €
Da 21 a 30 dipendenti
IMPORTO TOTALE: 15.000,00 €
QUOTA PARTE AZIONE A: 10.000,00 €
QUOTA PARTE AZIONE B: 5.000,00 €
Oltre i 30 dipendenti
IMPORTO TOTALE: 22.500,00 €
QUOTA PARTE AZIONE A: 15.000,00 €
QUOTA PARTE AZIONE B: 7.500,00 €
Le domande possono essere presentate sul sistema informativo regionale Bandi online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it.

Le domande in overbooking verranno ugualmente protocollate e accederanno alla fase istruttoria nel caso si rendessero disponibili per eccedenze nelle rendicontazioni precedenti, rinunce e decadenze.

Per maggiori info cliccare qui