Anche la gestione delle vendite è sempre più attratta dal digitale

Aprile 28, 2021
I trend della formazione per i prossimi anni
Aprile 14, 2021

Secondo una recente ricerca McKinsey, svolta su un campione di oltre 3.000 operatori del mercato b2b, la pandemia ha spinto venditori ed acquirenti a passare al digitale: più di 3/4 degli intervistati afferma di preferire i sistemi digitali di e-commerce ed il dialogo a distanza alle tradizionali interazioni faccia a faccia.

Le ragioni, oltre ovviamente alla sicurezza, sono la maggior facilità di concordare gli appuntamenti ed il risparmio evidente sulle spese di trasferta per visite e presenza a fiere di settore.

Le vendite in digitale piacciono anche in Italia

In Italia il 74% dei rispondenti dichiara che questo nuovo modello di vendita è efficace come o più del precedente.

I nuovi canali digitali per le videoconferenze come Zoom, Teams e WebEx sono ritenuti efficaci non solo per incontrare clienti attuali o potenziali (76%), ma anche per conoscere nuovi partner commerciali (77%).

Vendite in digitale: meteora o futuro?

È probabile che molti modelli adottati durante la pandemia diventeranno permanenti: 9 decisori su 10 affermano che le nuove pratiche commerciali resteranno valide anche post pandemia.

Le imprese che però sono riuscite a continuare a crescere in modo costante sono quelle che avevano già attivato strategie di vendita in linea con la digitalizzazione e che avevano già instaurato una solida collaborazione con il reparto Marketing.

Sarà la capacità di mantenere le relazioni con i clienti, sia online che offline, sfruttando i canali, le tecniche ed i processi digitali la sfida più importante per continuare a creare valore per il cliente.

Nel nostro Catalogo Formativo trovi i corsi dedicati all’utilizzo della digitalizzazione per implementare strategie di vendita vincenti.